CILA-Superbonus 110%: nuovo modulo per la presentazione - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

CILA-Superbonus 110%: nuovo modulo per la presentazione

 
CILA-Superbonus 110%: nuovo modulo per la presentazione

Si comunica che il DL n. 77 del 2021 è stato convertito con modificazioni dalla legge 29 luglio 2021, n. 108, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 30 luglio 2021.

L’art. 33 del DL n. 77 del 2021, per semplificare la disciplina edilizia degli interventi incentivati al 110%, ha modificato l’art. 119 del decreto “Rilancio” n. 34 del 2020, stabilendo che gli stessi (ad esclusione solo di quelli che comportano la demolizione e ricostruzione dell’immobile) debbano comunque qualificarsi come interventi di manutenzione straordinaria e siano soggetti a CILA1 (di seguito denominata “CILA-S”).

Il MODULO CILA-S deve essere utilizzato dal 5 agosto 2021 per eseguire gli interventi agevolati con superbonus 110%. Pertanto, dalla stessa data, non è più possibile utilizzare la modulistica edilizia unificata regionale.
Restano valide ed efficaci le CILA presentate in data precedente (cioè fino al 4 agosto 2021) anche attraverso i modelli regionali, sulla base delle indicazioni della circolare regionale del 24 giugno scorso.

Le eventuali varianti in corso d’opera a questi interventi (comunicati attraverso la modulistica regionale) dovranno essere comunicate mediante il nuovo MODELLO CILA-S, indicando nell’apposito quadro d), punto d.2, gli estremi della CILA presentata all’inizio degli interventi (V. successivo punto 4).

Sul sito regionale “Codice del governo del territorio” sono disponibili, al seguente indirizzo: https://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/semplificazione-edilizia/modulistica-unificata-regionale , la versione .docx del MODULO CILA-S, modificabile, e il modello integrativo “Altri soggetti coinvolti”, in formato libero .docx. In caso di invio telematico, tali modelli, dopo la compilazione, devono essere convertiti in formato .PDF, firmati digitalmente ed inviati via PEC al Comune.


Risultato (445 valutazioni)